In Cantina   /   Affinamento

Affinamento

Affidato alla competenza dei nostri enologi e cantinieri, al buio e al fresco delle cantine, il vino matura, si eleva, con tempi e assemblaggi diversi.
Ogni vino, ogni annata, sviluppa caratteristiche diverse, che rendono l’affinamento un processo rigoroso, mai scontato, che l’enologo deve comprendere, programmare e accompagnare, senza forzature. Sono i dettagli a determinare la differenza e l’eleganza.
Il legno è un contenitore “attivo” usato per una lenta maturazione, con l'obiettivo di preservare e sviluppare le potenzialità organolettiche del vino.
Il passaggio di piccole quantità d'aria attraverso i pori del legno, permette una "microareazione" che contribuisce al raggiungimento di risultati ideali.
Nella fase dell'elevazione in botte e barrique, il legno cede al vino sostanze che contribuiscono all'arricchimento del bouquet e a domare i tannini  che renderanno il vino più rotondo. Gli aromi primari si riducono e si evolvono in un profumo più intenso, fine e complesso.
Il sapore si fa meno spigoloso, il vino diventa più equilibrato e morbido.
Ogni anno, il 25% di barriques e tonneaux, a Villa Spinosa viene sostituito: dopo quattro anni di uso, infatti,
le botti piccole vengono dismesse ed utilizzate per arredare le cantine e il giardino di Villa Spinosa.
La cessione o il contributo del legno infatti dura dai 2 ai 4 anni. Il legno più utilizzato è il rovere di Slavonia e di alcune altre zone della Francia.
Il patrimonio “ligneo” delle cantine di Villa Spinosa è costituito da batterie di barriques e antiche stanze sotterranee  dell’Ottocento, adibite a bottaia:
xx nr di grandi botti da xx hl, xx nr di  tonneaux da xx hl e xx nr di barriques.
La sosta in legno dei vini D.O.C. e D.O.C.G. ha un periodo minimo fissato per legge dal disciplinare del Consorzio di
Tutela della Valpolicella (che  specifica anche quali tipi di legno si possano usare).
L'affinamento in bottiglia conclude lo stato evolutivo del vino.
Le bottiglie vengono riposte in locali al fresco, al buio e orizzontalmente per evitare che il tappo
seccandosi perda la sua elasticità e avvengano scambi d'aria con l'esterno. 


 

Sono tante le ragioni per venire in Valpolicella a conoscerci.

Scriveteci per avere maggiori informazioni sui nostri vini
e per organizzare una visita ai vigneti o in cantina.

Sarà un piacere potervi raccontare di più su di noi ed accogliervi in una visita guidata accompagnata dai nostri vini. 

 

Privacy:
autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge sulla privacy DLGS 196/2003 (Leggi l'informativa su trattamento dei dati).

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser
accedi alla nostra Cookie Policy.
Product Added to Cart